Salgono a trenta i farmacisti morti per Covid in Italia: il cordoglio dell'Ordine

Con la morte dell'informatore scientifico Pasqualino Briganti e del farmacista Massimo Di Tullio, non si arresta una strage silenziosa

Pasqualino Briganti, informatore scientifico morto a causa del Covid

Pasqualino Briganti, informatore scientifico morto a causa del Covid

globalist 20 aprile 2021

Vittime silenziose di un virus che non guarda in faccia nessuno e che colpisce chi passa la propria vita a curarci.

Salgono a 30 i farmacisti morti durante la pandemia di Covid-19.

La Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (Fofi) e Federfarma annunciano in una nota congiunta, "con profonda tristezza", la scomparsa "del collega Massimo Di Tullio, spentosi ieri a causa della Covid-19 contratta mentre operava al servizio della collettività nella sua farmacia di Rocca Priora (Roma)".

Proprio questa mattina era stata annunciata la scomparsa di Pasqualino Briganti, 60 anni, informatore scientifico, 29esima vittima.

"Fofi e Federfarma si stringono nel cordoglio ai familiari, agli amici e a tutti coloro che hanno conosciuto e apprezzato Massimo", si legge nella nota.