Renzi: "Con Draghi salto di qualità per l'Italia. Sta cambiando tutto"

Il leader di Italia Viva rivendica: "Soddisfatti e orgogliosi di quello che abbiamo fatto"

Matteo Renzi

Matteo Renzi

globalist 17 maggio 2021
Matteo Renzi ha gonfiato il petto ed ha reclamato a gran voce il merito della scelta di Mario Draghi come successore designato di Giuseppe Conte, e dei profondi cambiamenti che hanno coinvolto l'Italia da febbraio in poi. 
"Tutto sta cambiando. Tutto! Piano piano, passo dopo passo, scelta per scelta: l'Italia sta cambiando profondamente. Molto più di quanto venga raccontato. E noi possiamo ben dirci soddisfatti di questo".
Lo rivendica Matteo Renzi, leader di Italia Viva, sottolineando che "abbiamo svoltato sui vaccini, diminuiscono i contagi e i decessi".
"In un mondo globale e complicato, l'Italia di Draghi è semplicemente più credibile dell'Italia di Conte. Più credibile e più rispettata", ha affermato Renzi, che ha rivendicato in particolare il Family Act, lanciato alla Leopolda due anni fa: "È ormai punto chiave del dibattito politico, come dimostrato anche dai recenti Stati Generali della Natalità".
Dunque "in questo scenario, Italia Viva può ben dirsi soddisfatta. Su ciascuno di questi punti abbiamo detto - spesso da soli - le cose che oggi dicono in tanti. E che stanno diventando patrimonio di tutti. Dobbiamo essere orgogliosi e felici di quello che abbiamo fatto. Sapendo che nuove sfide ci attenderanno molto presto".