Il teatrino di Salvini coi clochard indigna i social: "Sciacallo parassita"

Il teatrino ha avuto il culmine nel momento in cui ha intercettato una signora etiope, che passeggiava nel cortile di casa propria, e scambiandola per una senzatetto le ha donato un pacco

Salvini

Salvini

globalist 26 dicembre 2020
Il teatrino che Salvini ha messo in scena ieri a Milano, consegnando ai clochard i pacchi dell'associazione CityAngels (non certo doni suoi) ha avuto il culmine nel momento in cui ha intercettato una signora etiope, che passeggiava nel cortile di casa propria, e scambiandola per una senzatetto le ha donato un pacco senza che la signora avesse il tempo di capire cosa stesse succedendo, diffondendo poi le immagini sui social, senza alcun consenso. 
Ma è proprio sui social che le persone si stanno ribellando a questa solidarietà pelosa e razzista: sulle pagine facebook di Miky Tibello Secondo, figlio della signora e attivista, i comemnti sono tutti dello stesso tono: "Salvini è il peggiore sciacallo parassita che la politica abbia mai avuto"; "Mai visto scene piú vergognose e prive totalmente di credibilità. La beneficenza a favore di telecamere non si può vedere...che schifo"; e ancora: "Che brutta persona, che brutto esempio di cristiano, quale lui dice di essere... orribile, osceno, abominevole".